Sei in cerca di idee di investimento nel 2020? Tutti vorrebbero godere di un futuro confortevole, tanto che anche noi possiamo confermare (se fatto il con il buonsenso), che capitalizzare il proprio denaro è assolutamente essenziale per la maggior parte delle persone.

Perché impiegare il proprio budget in determinati settori? Solitamente, chi vuol farlo è per avere un’altra fonte di reddito, la cui utilità è quella di finanziare il futuro pensionamento o anche salvarsi da un possibile ingorgo finanziario negli anni. Soprattutto, investire aiuta a far crescere il tuo patrimonio, permettendoti di raggiungere i tuoi obiettivi finanziari e aumentando il tuo potere d’acquisto nel tempo.

Anche qualora tu abbia già venduto casa recentemente o per qualsiasi motivo sei entrato in possesso di un po’ di denaro, la decisione più saggia è lasciare che quel denaro lavori per te e che cresca nel tempo indipendentemente dal tuo “impegno”.

Ma quali sono le migliori idee e e strategie di capitalizzare la propria somma di denaro, in un periodo post pandemia globale a causa del Covid19? Sicuramente qualcosa che sia legato ma non vincolato a tale influenza. Davvero esiste? Potremmo portare il paragone dell’evoluzione dei broker online.

Certo, devi essere cosciente che ogni impiego del proprio denaro in un settore come il trading online è piuttosto delicato, poiché serve molta formazione e soprattutto pratica. A tal proposito sono nate piattaforme autorevoli come eToro, un software che grazie alla sua caratteristica del copy trading, ti consentirà di copiare le tecniche di ogni investitore che avrà ottenuto i migliori risultati.

Scopri il copy trading di eToro per ridurre i rischi!

Mentre investire può costruire ricchezza, dovrai come abbiamo detto anticipato, bilanciare i potenziali guadagni pensando ai rischi che ne conseguono. Come ha dimostrato l’inizio del 2020 con la crisi del coronavirus (ma anche in altre circostanze), i mercati possono diventare volatili molto rapidamente.

Un investimento può ritenersi ideale se fosse a lungo termine, ma il suo prezzo potrebbe subire sbalzi in modo significativo in alcuni periodi. Le recessioni possono danneggiare i prezzi degli investimenti ancora più a lungo, il che significa che si potrebbe non avere la liquidità che si mette nell’investimento presto, o mai più.

In merito alle piattaforme di trading online, non possiamo non citare quelle più autorevoli e soprattutto con licenza (CONSOB e CySEC). Quest’ultima è una doverosa premessa, prima che possa essere troppo tardi e ti possa trovare in situazioni spiazzanti e peggio ancora, perdere tutto il capitale a causa di software ingannevoli.

  • Broker: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

4 Strategie e idee di investimento per il 2020

Dove investire nel 2020

Fonte: Wallpaper Flare

La tolleranza al rischio e la tempestività giocano un ruolo importante nel decidere come allocare i tuoi investimenti. Il valore di ciascuno può diventare più evidente durante i periodi di volatilità.

Questa è una doverosa promessa, sopratutto se la tua idea fosse quella di capitalizzare denaro nella borsa online.

Gli investitori cosiddetti “conservatori” o quelli che si avvicinano al pensionamento, possono essere più a proprio agio nell’allocare una percentuale maggiore dei loro portafogli ad investimenti meno rischiosi. Quest’ultimi sono ottimi anche per le persone che risparmiano, sia per gli obiettivi a breve che per quelli a medio termine.

Se stessi cercando di far crescere il tuo patrimonio, potresti optare per capitalizzazioni di denaro a basso rischio, che pagano un modesto rendimento oppure assumerti più rischi e puntare a un rendimento più alto.

Nessuno ti vieta di fare entrambe le cose e adottare un approccio equilibrato, per farlo però, occorrerà avere un bel po’ di risparmi messi da parte, per diversificare il portafoglio digitale e raddoppiare le probabilità di andare in profitto.

1. Apri un conto di risparmio ad elevato rendimento

Proprio come un libretto di risparmio che guadagna qualche centesimo presso la tua banca, i conti di risparmio online ad alto rendimento sono strumenti accessibili per far maturare il denaro contante.

Con meno spese generali, potrai guadagnare tassi d’interesse molto più elevati presso le banche online. A partire dal mese di maggio 2020, i conti che pagano più dell’1,5%.

Un conto di risparmio è un buon veicolo per chi ha bisogno di accedere al contante nel prossimo futuro.

  • Rischio: le banche che offrono questi conti devono essere assicurate per legge da enti federali. Quindi non affidarti al primo istituto finanziario che trovi. Seppur i conti di risparmio ad alto rendimento sono considerati investimenti sicuri, la considerazione da fare è che a volte, in determinati periodi, a causa dell’inflazione, il rendimento potrebbe calare.
  • Liquidità: I conti di risparmio sono liquidi come il tuo denaro. Potrai decidere di aggiungere o togliere i fondi in qualsiasi momento.

Questa soluzione potrebbe essere un’ottima alternativa al forex trading online, sempre che tu voglia capitalizzare il tuo denaro in modo un po’ meno rischioso.

2. Investi negli indici azionari

Se desiderassi ottenere rendimenti più elevati rispetto ai prodotti bancari più tradizionali, una buona alternativa è un fondo indice S&P 500.

Il fondo si basa sulle 500 maggiori società americane, il che significa che comprende molte delle aziende di maggior successo al mondo. Ad esempio, Berkshire Hathaway e Walmart sono due delle aziende associate più importanti dell’indice.

Come quasi tutti i fondi, un fondo indice S&P 500 offre una diversificazione immediata, consentendo di possedere una parte di tutte queste società. Il fondo comprende aziende di ogni settore, il che lo rende più resistente di molti investimenti.

Nel tempo, l’indice è tornato circa il 10% all’anno. Questi fondi possono essere acquistati con indici di spesa molto bassi (quanto la società di gestione fa pagare per gestire il fondo) e sono tra i migliori fondi indice da acquistare.

Un fondo indice S&P 500 è una scelta eccellente per gli investitori principianti, perché fornisce un’ampia e diversificata esposizione al mercato azionario.

Non è certamente l’unico sui impiegare il proprio capitale, anche perché ti basta individuare i migliori indici azionari per comprendere quanta potenzialità ti offre questo mercato.

Se il tuo percorso da trader fosse agli inizi, allora ti consigliamo di cominciare da una piattaforma di trading autorevole come ForexTB in cui poter accedere alla sessione formativa e agli strumenti che ti consentiranno di poter apprendere.

Comincia a studiare su ForexTB grazie agli strumenti a tua disposizione!

Rischio: un fondo S&P 500 è uno dei modi meno rischiosi di investire in azioni, perché è composto dalle migliori società del mercato. Naturalmente, include ancora azioni, quindi sarà più volatile delle obbligazioni o di qualsiasi prodotto bancario. Inoltre non è assicurato dal governo, quindi si può perdere denaro in base alle fluttuazioni di valore. Tuttavia, l’indice ha fatto abbastanza bene nel tempo.

Liquidità: Un fondo indice S&P 500 è altamente liquido e gli investitori potranno acquistarlo o venderlo in qualsiasi giorno di apertura del mercato.

3. Impiega il denaro nel crowfounding

Quali sono i rischi? Il crowdfunding è un concetto nuovo e investire in giovani imprese può essere molto rischioso. I principali rischi del crowdfunding basato sugli investimenti sono:

  • L’attività in cui si investe potrebbe fallire. Molte nuove imprese falliscono nei primi anni, quindi potreste perdere tutti i vostri soldi.
  • Il rendimento non è garantito. Le azioni potrebbero non aumentare di valore e potreste non ricevere alcun pagamento di dividendi (una quota degli utili).
  • Potrebbe essere difficile vendere le azioni. Le azioni sono normalmente non quotate, il che significa che potreste non essere in grado di venderle facilmente nel modo in cui potreste vendere le azioni di una grande società quotata in borsa.
  • La stessa piattaforma di crowdfunding potrebbe fallire. Questo potrebbe significare che si perde denaro se si è pagato il sito web di crowdfunding, ma va in bancarotta prima che i vostri soldi siano stati investiti con l’attività.

Ma allora, come si possono ridurre i rischi degli investimenti di crowdfunding? Investiti soltanto denaro che puoi permetterti di perdere. Non dovresti investire più del 10% di tutto il denaro che hai a disposizione per poter impiegare questo capitale in un anno.

Prima di investire denaro utilizzando una piattaforma di crowdfunding basata sull’investimento, controlla il Registro dei servizi finanziari per assicurarti che sia autorizzato. Le piattaforme di crowdfunding basate su donazioni e premi non sono regolamentate.

Il denaro che investi deve essere tenuto in un conto separato sui conti bancari del sito web del crowdfunding prima di essere consegnato all’azienda. Tuttavia, i siti web di crowdfunding hanno una protezione limitata nell’ambito del Financial Services Compensation Scheme, quindi potresti essere in grado di richiedere un risarcimento da loro in caso di fallimento del sito.

Quali sono i vantaggi fiscali del crowdfunding? Ci sono due schemi principali che offrono agevolazioni fiscali se si investe in piccole imprese: l’Enterprise Investment Scheme (EIS) e il Seed Enterprise Investment Scheme (SEIS).

Entrambi gli schemi ti permettono di compensare una percentuale dell’importo investito con la tua fattura fiscale e gli eventuali profitti sono esenti da imposte. Ma ci sono delle condizioni; ad esempio, dovrai mantenere il tuo investimento per un tempo minimo.

4. Le migliori strategie di trading online (anche per principianti)

migliori strategie di trading online anche per principianti

Fonte: Flickr

Al di là che tu voglia acquistare azioni online o dedicarti al forex trading, esistono delle strategie di investimento, che seppur tu fossi un neofita, ti potrebbero aiutare a ridurre i rischi. Quali sono esattamente? Te ne parliamo proprio ora.

Vogliamo ricordarti di fare attenzione ai broker online a cui ti ispirerai. Se non avessi tanto budget da depositare, potresti optare per IQ Option, attualmente l’unica piattaforma su cui è possibile lasciare soltanto 10€.

Deposita la cifra irrisoria di 10€ su IQ Option !

Day trading

Il day trading è forse lo stile di trading attivo più conosciuto. Spesso è considerato uno pseudonimo per il trading attivo stesso. Il day trading, come suggerisce il nome, è il metodo per comprare e vendere titoli nello stesso giorno.

Le posizioni vengono chiuse entro lo stesso giorno in cui vengono prese, e nessuna posizione viene tenuta durante la notte. Tradizionalmente, il day trading viene effettuato da trader professionisti, come specialisti o market maker. Tuttavia, il trading elettronico ha aperto questa pratica ai trader principianti.

Scalping

Lo scalping è una delle strategie più veloci impiegate dai trader attivi. Esso comprende lo sfruttamento di vari gap di prezzo causati dagli spread bidask e dai flussi di ordini. La strategia funziona generalmente facendo lo spread o acquistando al prezzo di offerta e vendendo al prezzo di domanda per ricevere la differenza tra i due punti di prezzo. Gli Scalpers tentano di mantenere le loro posizioni per un breve periodo, riducendo così il rischio associato alla strategia.

Inoltre, uno scalper non cerca di sfruttare grandi mosse o di spostare volumi elevati. Piuttosto, cerca di sfruttare le piccole mosse che si verificano frequentemente e di muovere volumi più piccoli più spesso. Poiché il livello dei profitti per ogni operazione è piccolo, gli scalper cercano mercati più liquidi per aumentare la frequenza delle loro operazioni.

E a differenza degli swing traders, gli scalpers amano i mercati tranquilli che non sono inclini a movimenti di prezzo improvvisi, in modo da poter potenzialmente fare lo spread ripetutamente sugli stessi prezzi denaro/lettera.

Sei ancora incerto sulle migliori idee e strategie di investimento del 2020? Siamo sicuri che dopo aver analizzato questi metodi, saprai quale scegliere. Se volessi optare per il trading online, ecco una lista di broker sicuri da cui potresti cominciare!

  • Broker: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Tra il 74-89% degli investitori perde denaro quando negozia CFD e nel Trading online. Considera se puoi permetterti l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.