Sai quanto è importante la psicologia nel trading ma hai paura o non sai come applicarla? In questa guida ti sveleremo il giusto mindset, affinché tu possa speculare sui mercati finanziari online e farlo con il buonsenso. Altrimenti il rischio sarebbe quello di cadere nel fallimento più totale e perdere ogni capitale.

Quello che succede in ogni mente del trader, al di là della sua esperienza, è un insieme di emozioni che potrebbero decretare il successo o l’insuccesso di una determinata operazione. Noi, dobbiamo insegnarti ad evitare questo. In questo settore ogni scelta che prendi, lo dovrai fare con razionalità e senza impulso.

Se pensi di essere in difficoltà poiché sei agli inizi, osserva le strategie e tecniche degli investitori finanziari grazie al social e copy trading di eToro. Sulla piattaforma potrai apprendere dai migliori traders al suo interno, in modo del tutto legale copiare esattamente le loro operazioni finanziarie o semplicemente adocchiare il loro comportamento.

Osserva il comportamento dei migliori traders su eToro e replica le loro strategie con il copy trading!

Uno dei comportamenti più sbagliati di chi opera nel trading è farsi coinvolgere dalle emozioni, che di conseguenza potrebbero scatenare il cosiddetto panic selling. Ci arriveremo molto presto, anche perché ti spiegheremo esattamente il mindset e la giusta psicologia da adottare.

L’argomento a cui ci sta molto a cuore è l’affidabilità dei broker online. Se sbagliassi piattaforma e magari ne trovassi una fraudolenta, perderesti tutto il capitale di denaro senza poter più recuperarlo, per non parlare dei danni a livello mentale. Per questo motivo, ecco la lista completa dei software autorizzati dalla legge!

  • Broker: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Che cos’è la psicologia del trading e come funziona?

Cos'è la Psicologia del trading

Fonte: Pixabay

La psicologia del trading è quella reazione involontaria, di un susseguirsi di emozioni positive e negative, che potrebbero peggiorare la condizione finanziaria di un investitore. In un mercato così delicato, l’unica cosa che serve è la lucidità.

La mente spesso può giocare brutti scherzi, soprattutto se prende il sopravvento in un momento il cui individuo è in difficoltà e non riesce a mantenere la lucidità adeguata.

Non a caso, molta gente ignora il funzionamento del trading online e associa quest’attività al casinò o al gioco di azzardo. Una serie di passioni, emozioni, che accomunano soltanto una cosa: le scommesse. Ma un vero trader sa che il mercato finanziario non ha niente a che vedere con tutto questo.

La carriera di un investitore non è affatto semplice, deve imparare, formarsi e studiare tanto. Al giorno d’oggi non è difficile con le piattaforme autorizzate che ti consentono di farlo anche senza spendere un euro. Un esempio? ForexTB, broker online che gode di autorità, all’interno del quale dispone di risorse utili ai fini dell’apprendimento.

Impara a gestire e fare trading online su ForexTB senza pagare!

Adesso che è chiara l’importanza di assumere un determinato comportamento nel mondo del trading, cerchiamo di individuare come gestire i propri sentimenti e adeguare il comportamento alla situazione. Ti avvisiamo, non sarà semplice controllare le proprie emozioni, ma per il tuo bene, devi imparare a farlo.

Come gestire i propri sentimenti nel trading online

Alla base della psicologia del trading c’è l’emotività. Inizialmente (così come in tutte le cose), avvengono due situazioni: quella di felicità, nel momento in cui vinci per la tua priva volta, delusione in caso di fallimento.

In entrambi casi è più che normale e lecito, ma i mercati finanziari online non hanno pietà, se devo farti crollare, lo fanno e non ammettono pianti. Devi sapere una cosa, la maggior parte degli operatori finanziari ha abbandonato quest’attività, sono pochi coloro che ce la fanno seriamente.

Molti ti alludono a guadagni facili, non sappiamo quale settore sia, ma ti assicuriamo che non è certamente il trading online. Se a questo punto avessi avuto paura dinnanzi a ciò che ti abbiamo esposto, dovrai fare un po’ di strada prima che la tua carriera possa spiccare, viceversa, sei ad un buon punto!

Al di là di tutto, l’importante, anzi cosa fondamentale, è non scoraggiarsi. Da bravo trader dovrai essere capace di studiare e adottare le migliori tecniche di trading online. Se così non fosse, la tua attività sarà paragonata al gioco d’azzardo e prima o poi (te lo diciamo come consiglio personale), andrai in fallimento.

Sangue freddo. Questa è la parola magica che ti sosterrà nei momenti di debolezza e anche quelli in cui penserai di essere invincibile. Ricorda, devi controllare tutto con la tua mente, senza far uscire i sentimenti.

I mercati finanziari ad un certo punto ti costringeranno a prendere una scelta in un lasso di tempo molto breve, dovrai in meno di un istante, comprendere l’azione migliore: continuare, fermarsi o raddoppiare il capitale di denaro?

A ciò si aggiunge un elemento indispensabile, la razionalità. Prendi la tua decisione con cura, pensaci bene e soltanto dopo aver sviluppato una logica e strategia, fai la tua operazione.

Le emozioni e decisioni di un investitore

Le emozioni e decisioni di un investitore

Fonte: Pxfuel

Un investitore alle prime armi potrebbe cascare nella trappola delle emozioni e decisioni immotivate. Ciò accade per i motivi citati in precedenza. Ma prima di saper controllare la propria mente e migliorare il comportamento in fase pratica, ecco quali sono i sentimenti che potrebbero fuoriuscire:

  • Euforia;
  • Paura;
  • Speranza;
  • Avidità.

Le stesse emozioni le troviamo nella vita quotidiana, ma per un trader quest’ultime sono i nemici per eccellenza. Come sconfiggerli? Impara a gestirle durante la compravendita di una operazione finanziaria, pian piano ti abituerai.

La paura di investire soldi è al primo posto

La paura per un investitore c’è e ci sarà sempre. La differenza è che qualcuno più esperto, saprà gestire e controllare meglio le proprie emozioni, senza agire di fretta e furia, che di per se non porta da nessuna parte.

Il timore di uscire soldi e non poterli più recuperare, questa è una fase che avviene e capita spesso ai neofiti. Ma probabilmente non sei a conoscenza di due tipologie differenti di fobie (se così possono essere definite): paura primaria e secondaria.

Che cos’è la paura primaria

Inizia sempre dallo studio e dall’analisi. Guardi i grafici, li osservi minuziosamente, cerchi di comprendere l’andamento di un mercato e avviene quella che chiamiamo paura primaria, l’incertezza e il dubbio di scegliere bene o male.

Questo potrebbe accadere per diversi motivi, che dipendono da te, dalle tue sicurezze o meno e preparazione. Se il timore divenisse cronico, non riuscirai a speculare sui mercati anche per un po’ di settimane.

Viceversa, potrebbero bastarti un paio di minuti o ore per prendere la tua decisione e superare la paura primaria. Per sconfiggerla e superarla dovrai prendere atto dei reali motivi per cui accade:

Sei un tipo ansioso? Temi di perdere il tuo budget e non poterlo recuperare? Non ti sei formato abbastanza e non sei sicuro di quel che stai per fare? Se fallissi al primo tentativo, significherebbe non esserne in grado?

Indipendentemente da quale sia la motivazione, sappi che è un sentimento comune. Prima di mostrarti qualche step importante della psicologia del trading, è bene che tu sia conoscenza delle piattaforme finanziarie più autorevoli e che sono autorizzate e regolamentate da enti quali CONSOB e CySEC.

1. Comincia da un’operazione finanziaria a bassa volatilità (potrebbe essere il cambio delle valute EUR/USB).
2. Opta per una strategia che abbia dei riscontri a breve termine.
3. Dopo aver svolto la tua analisi tecnica e fondamentale, potrai premere i due famosi tasti causeranno l’accelerazione cardiaca (dura pochi attimi tranquillo), buy o sell.

Inizialmente ti suggeriamo di ridurre il budget laddove possibile. Per esempio, su IQ Option potrai risparmiare un po’ di soldi grazie al deposito minimo di soltanto 10€. Ad oggi l’unico software con la quale potresti capitalizzare minor somma di denaro rispetto ai 250€ degli altri broker.

Deposita 10su IQ Option e preserva maggior budget di investimento

La paura secondaria è pestifera, fai attenzione

La paura secondaria (seppure possa sembrare un controsenso), è molto più pericolosa e pestifera di quella primaria. In questa fase, potresti demotivarti e credere che il tuo fallimento di una analisi o previsione scorretta, sia causata da una tua mancata professionalità.

Se così fosse, niente panico. L’importante è esserne consapevoli e migliorare questo aspetto. Possibilmente dovrai approfondire il mercato Forex, conoscere al meglio le obbligazioni, i titoli e le azioni di una società. Al di là di quale sia il motivo, comprendilo e successivamente agisci.

Ci sono broker autorizzati dalla CySEC, come per esempio Trade.com, che non solo ti consente di fare formazione gratuita grazie ai video tutorial e gli ebook, bensì di aprire un profilo demo gratuito e investire soldi virtuali, facendo sì che tu non possa rischiare niente di niente.

Scopri l’account demo gratuito di Trade.com e fai pratica con i soldi virtuali!

Se i motivi fossero così “futili” tanto da essere legati ad una mancata formazione, la paura secondaria passerà velocemente. Uno dei problemi più grossi della psicologia del trading e di questo step successivo all’investimento e relativo fallimento, sarebbe la convinzione di non essere all’altezza.

Questo potrebbe causare danni non indifferenti, poiché è un susseguirsi di danni: cala l’autostima, non si crede più in se stessi, si vuol cambiare mestiere e altri pensieri negativi che peggioreranno la salute mentale di un trader alle prime armi.

Per superare la paura secondaria, adotta questi semplici passi di giusto mindset:

1. Allenati con il profilo demo gratuito dei broker online e fai pratica sui mercati finanziari senza investire soldi reali. Trascrivi ogni tattica e pensiero su un tuo diario personale, fallo per circa due settimane.
2. Una volta trascorso questo periodo, leggi il diario e confronta i tuoi risultati con le operazioni precedenti, osserva gli errori e cerca di migliorare laddove possibile.

Se il rapporto della scarsa performance fosse superiore ai profitti, allora ti occorrerà ancora tempo per conoscere approfonditamente i mercati finanziari.

Se le cifre perse fossero costanti ma ridotte, il problema potrebbe essere in una impostazione errata dello strumento finanziario stop loss. In ogni caso, individua il reale problema e provvedi alla soluzione, non abbatterti, perché questo peggiorerà la tua condizione mentale.

Psicologia del trading: i nostri consigli finali

La psicologia del e nel trading è complessa. Entri sul mercato finanziario con una determinata intenzione, pur non sapendo se la tua previsione sia giusta o sbagliata, ed lì che si susseguono le emozioni.

I sentimenti non hanno tasti, si verificano e basta, senza che tu te ne accorga. E da trader è qui l’errore, perché dovrai imparare a gestire l’emozione e controllarla con la mente.

Nella testa di un investitore accadono eventi imprevedibili, uno dei peggiori è il panic selling. Quel momento in cui la paura sovrasta la razionalità, e fa sì che il trader venda per paura di stare ad osservare una “potenziale” perdita.

Un prezzo in negativo non è immediatamente sinonimo di sconfitta, soprattutto se il mercato sulla quale stessi speculando volatile. Cerca di adottare l’atteggiamento mentale giusto e sereno, prima ce tu possa commettere degli errori che avresti potuto evitare.

Se è pur vero che sbagliando si impara, in un settore come quello finanziario, un errore potrebbe costarti caro. Nel primo step di scelta della giusta piattaforma ti aiutiamo noi. Ecco quei software a cui puoi fare affidamento, svolgere corsi gratuiti e aprire profilo demo gratuitamente per fare esperienza senza rischiare.

  • Broker: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Tra il 74-89% degli investitori perde denaro quando negozia CFD e nel Trading online. Considera se puoi permetterti l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.