Vuoi investire su Ethereum ma non hai idea se impiegare denaro su questa criptovaluta sia produttivo? Per effettuare delle sagge previsioni, dovrai studiare minuziosamente il mercato. In questa guida vedremo le soluzioni per poter svolgere il più correttamente possibile, tali operazioni finanziarie.

Devi tenere a mente, che le crypto sono parte di un mercato piuttosto volatile. Il prezzo potrebbe fluttuare da un momento all’altro, senza che tu possa accorgertene. Se non fossi a conoscenza delle strategie più indicate, il rischio sarebbe quello di perdere tutto il capitale di denaro e ritrovarti indebitato a causa di una cattiva gestione del trading.

Se ti trovassi agli inizi della carriera di trader, potresti valutare l’iscrizione ad eToro, grazie al quale potrai operare con i soldi virtuali (grazie al profilo demo) oppure sfruttando sia il social che il copy trading. Quest’ultima funzionalità ti consentirà di copiare interamente una strategia degli investitori più bravi.

Replica le tecniche degli investitori sfruttando il social e copy trading di eToro!

Gli asset delle criptovalute sono particolari, imprevedibili e anche una corretta analisi potrebbe recarti problemi non meno indifferenti. Vedremo sempre in questa guida, oltre alle previsioni, anche come sta andando attualmente Ethereum.

Non sarà una guida limitata all’investimento su Ethereum, bensì, anche su quali broker online poter contare e quali strumenti finanziari per poter ridurre il rischio di perdita. Un altro elemento indispensabile riguarda proprio le piattaforme, ecco una base dalla quale puoi partire senza inceppare in una truffa.

  • Broker: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Cos’è Ethereum e perché vale la pena speculare sulla crypto?

Cos'è Ethereum

Fonte: Pixabay

Prima di essere definita una criptovaluta, se ti stessi chiedendo cos’è Ethereum, potremmo definirla come una piattaforma decentralizzata che si posiziona molto bene sul mercato peertopeer.

Tale struttura informatica è stata creata per pubblicare e creare i cosiddetti Smart Contract, ovvero dei contratti intelligenti per tutelare entrambe le parti in caso di qualsiasi inadempimento. Impiegare denaro sulle crypto potrebbe garantirti tanti successi ma anche insuccessi, dipenderà dall’uso che ne farai.

Riguardo il mondo delle crypto, si posiziona come uno dei leader in termini di capitalizzazione (al secondo posto dopo Bitcoin). Non a caso, nell’era d’oro della monete rappresentata virtualmente, Ethereum venne definita come “il nuovo Bitcoin“.

Il sistema della piattaforma decentralizzata, viene definita così poiché nessuno può controllarlo, attaccarlo o peggio ancora censurarlo. Non sempre è un aspetto positivo, proprio perché è tutto “fuori-controllo”. Probabilmente ti starai chiedendo la differenza tra Ethereum e Bitcoin, non ti preoccupare, ci arriveremo.

Se fosse la tua prima esperienza sulle crypto, non possiamo che suggerirti di cominciare a studiare gratuitamente dall’area formativa della piattaforma autorizzata ForexTB. Ci saranno un po’ di risorse da poter consultare affinché tu possa migliorare la tua esperienza in un settore così delicato.

Comincia a studiare senza pagare un euro grazie alla formazione di ForexTB

Qual è la criptomoneta di Ethereum?

Probabilmente ti sembrerà una affermazione ambigua, ma la criptovaluta di Ethereum è Ether. La moneta rappresentata digitalmente è stata acquisita da tutti i partecipanti alla rete affinché potessero pagare l’hardware che allo stesso tempo consente di usare correttamente gli Smart Contract.

Quindi possiamo concludere dicendo che qualora assegnassi il nome Ethereum a “criptovaluta”, sappi che stai sbagliando. La sua moneta digitale viene definita Ether, un po’ come se fosse un incentivo per gli sviluppatori la cui finalità è quella di realizzare più applicazioni e maggiormente qualitative.

Attualmente ci sono oltre 1600 crypto, da quelle più famose alle più emergenti. Il loro destino fluttua in un brevissimo lasso di tempo incredibile, quasi inverosimile. Oggi ci sono, domani potrebbero persino morire.

Investire in Ethereum ha i suoi perché, innanzitutto il progetto è stato realizzato dall’uomo russo Vitalik Buterin, colui che ha dato vita alla crypto ETH (Ether).

La potenzialità della sua piattaforma lo si deve al fatto che consente di realizzare qualsiasi servizio o prodotto in maniera sicura e soprattutto, efficiente. Un esempio concreto sono gli Smart Contacts, affinché le parti possano svolgere transazioni in maniera sicura.

Nonostante sia un sistema ed una moneta decisamente forte, ciò che conta sono le piattaforme di trading online autorevoli che ti consentiranno di investire in sicurezza. Dovranno essere autorizzate dalla CONSOB  o CySEC, affinché tu non possa essere raggirato in uno dei broker fraudolenti e mangia soldi.

Si possono fare le previsioni su Ethereum?

Al di là che siano previsioni su Ethereum, Bitcoin o Ripple, la difficoltà di questo settore è la stessa volatilità di cui abbiamo parlato prima. le criptovalute sono particolarmente complesse, oggi ci sono, crescono costantemente e domani possono sparire definitivamente.

Anche la crypto Ether ha subito durante il suo andamento dei periodi fortemente rialzisti e ribassisti. Ti basti pensare che ha trascorso dei periodi fortemente elevati e altri, di pieno abisso.

Ciò per farti capire che la criptovaluta Ether (così come tutte le altre), crescono e perdono il loro valore in brevissimo tempo. Vivono fasi alterne, è difficile stimare una discesa o crescita fintroppo costante.

Allora la vera domanda è: conviene investire in Ethereum? Esistono traders che si fanno moltissimi soldi grazie a quest’ultima, tutto dipende dalla tua preparazione, dal momento storico in cui vorresti speculare e da altri fattori che influenzeranno l’operazione finanziaria.

Potresti cominciare depositando una cifra decisamente irrisoria, ovvero IQ Option è l’unico broker online che ti dà questa opportunità, rispetto alle altre piattaforme su cui invece dovrai impiegare almeno 250€ come deposito minimo.

Deposita soltanto 10su IQ Option e preserva il budget da poter impiegare in altro!

Come si può guadagnare con Ethereum

Guadagnare con Ethereum

Fonte: Flickr

Guadagnare su Ethereum è relativamente “semplice”, ovvero occorrerà prevedere correttamente l’andamento dei mercati finanziari e stabilire il momento esatto in cui il valore del prezzo salirà o scenderà.

Ma qual è la miglior strategia per poter speculare su questo sistema decentralizzato? Sicuramente non possiamo che suggerirti di ridurre il rischio economico grazie ai Contratti per Differenza, anche conosciuti da tutti i traders come CFD.

Cosa sono i CFD? In gergo tecnico li definiamo Contract for Difference, uno strumento finanziario che ti consente di poter vendere allo scoperto (qualora la tua previsioni fosse ribassista) o acquistare se pensi possa verificarsi un rialzo.

Cerchiamo di analizzare concretamente le due situazioni che potrebbero verificarsi:

1. Compri Ethereum: acquisterai un contratto con un bel po’ di crypto Ether come sottostante. Lo scopo sarà quello di rivendere soltanto qualora il prezzo della valuta salga, cosicché da ottenere un profitto sulla differenza.
2. Vendi Ethereum: farai l’opposto del primo caso, ovvero acquisterai un contratto di vendita. Lo scopo sarà quello di far avvenire un profitto sulla discesa dei prezzi in riferimento alla quotazione del mercato nel momento in cui fai l’acquisto. La nota “vendita allo scoperto”.

Se da un lato i CFD ti aiutano ad ottenere un profitto, dall’altro il rischio si chiama leva finanziaria. Quella parte di capitale offerta dal broker alla quale farai affidamento, che ti aiuterà ad aumentare i margini di investimento per poter raddoppiare i profitti ma attenzione,  perché lo stesso varrebbe in caso di perdita.

Il prezzo di Ethereum salirà oppure no?

Come abbiamo già espresso precedentemente, prevedere il prezzo di Ethereum è complesso e soprattutto è imprevedibile. Ma per effettuare un’ottima analisi tecnica bisognerà comprendere quali fattori influenzano la sua fluttuazione di quotazione:

  • Disponibilità: tale fattore è praticamente determinante al fine di valutare l’andamento del prezzo di Ether e Ethereum. Maggiore sarà la sua presenza sul mercato, più in discesa sarà il prezzo. Meno ce ne sarà, più il suo prezzo sarà in aumento.
  • Diffusione: il valore della crypto varia anche in base al suo tasso di accettazione e diffusione. Se una valuta venisse accettata maggiormente, il suo prezzo potrebbe essere rialzista in seguito alle numerose richieste.
  • Regole e leggi: l’ambito politico in questo caso è fortemente impattante. Sarà essenziale valutare le ultime notizie macro-economiche ed eventuali scontri tra i governi di ciascun paese.
  • Attenzione ai media: dovrai tenere sotto controllo eventuali attacchi informatici da parte di hacker, che chiaramente impatteranno negativamente, soprattutto su un sistema decentralizzato come Ethereum.
  • Tecnologia: innovazione, nuovi sistemi di pagamento ed elaborazione di algoritmi informatici più efficienti, influenzerà il prezzo della piattaforma Ethereum.
  • Speculazione: il mercato di Ethereum è decentralizzato, ciò significa che non vi è alcuna regolamentazione. Sul trading ciò può avere un impatto fortemente negativo o positivo, ma questo dipenderà dal momento storico.

Al di là che tu voglia speculare sul forex online o in qualsiasi altro settore finanziario, ciò che ti aiuterà a ridurre i rischi sarà una strategia efficiente e soprattutto adottata con il buon senso. Se avessi difficoltà, potresti aprire un profilo demo gratuito su Trade.com per cominciare a fare esperienza senza gettar via soldi.

Apri un profilo demo gratuitamente su Trade.com e sfrutta i suoi strumenti finanziari per imparare ad investire sulle criptomonete!

Come effettuare l’analisi tecnica su Ethereum

L’analisi tecnica e quella fondamentale sono estremamente importanti per poter cercare di andare in profitto con le crypto. Per poter portarla al termine occorrerà valutare minuziosamente i trend del grafico e della quotazione in tempo reale.

Non dimenticare di controllare anche il prezzo storico del grafico e di come nel tempo è variato. Con questa mossa vedrai anche il comportamento degli altri traders e di come si sono mossi sul mercato delle criptovalute.

Sicuramente tra i migliori strumenti per effettuare una buona analisi tecnica non possiamo che suggerirti:

  • MACD: in qualsiasi mercato tu faccia i tuoi investimenti, quest’ultima sarà una miniera di informazioni. Si tratta dell’indicatore noto come Moving Average Convergence / Divergence, che si basa sulla media mobile. Il suo scopo è quello di individuare la volatilità di un determinato bene sul mercato in cui si trova.
  • Resistenze e supporti Ethereum: grazie a tali strumenti verificherai la volatilità del mercato e potrai tracciare il prezzo comodamente sul grafico. Se volessi intuire il movimento del prezzo, ti basterà guardare se quest’ultimo superi verso l’alto o il basso una resistenza o supporto.
  • Media mobile Ethereum: con questo strumento potrai effettuare un’analisi tecnica completa. La curva sarà il punto di riferimento con la quale osserverai la variazione d’asset di Ethereum. Dovrai tenere controllo il prezzo di Ethereum qualora si intersechi con la media mobile dal basso verso l’alto o viceversa.

Conclusioni sull’investimento Ethereum: conviene?

Dopo aver visto che se fatto con il buon senso conviene investire su Ethereum, prima di prendere provvedimento dovrai appurare le tue previsioni previa analisi tecnica e fondamentale. Altrimenti la tua attività finanziaria sarebbe paragonabile un po’ al gioco d’azzardo.

Sfrutta soltanto i broker online autorizzati ad operare dalla CONSOB e CySEC, ciò ti garantirà sicurezza sul tuo investimento. Per venirti incontro, abbiamo preparato una lista completa di tutte le piattaforme da cui puoi iniziare ad usare il profilo demo gratuito e soprattutto, usare soldi virtuali e fare formazione senza spendere un patrimonio in corsi.

  • Broker: IqOption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Scelta TOP criptovalute
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: ForexTB
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza:
    • Scuola di Trading Gratis
    • Conto demo gratuito di 100.000
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Apri Conto con soli 100€
    • Metatrader 4 e 5
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)